Privacy Policy

Informativa ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016

Con la presente La informiamo che, ai sensi dell’art. 13 del GDPR 679/2016, i Suoi dati conferitici per aderire ai servizi offerti da Termel s.r.l. saranno trattati in piena conformità con quanto previsto dalla normativa vigente.

 

1) Chi siamo e quali dati trattiamo (art. 13, 1° comma, lett. A; art. 15, lett. B, GDPR).

Il Titolare del trattamento dei Suoi dati è Termel s.r.l., Via Italo Calvino n. 7/d, 20017 Rho (Mi), che raccoglie e/o riceve le informazioni che riguardano l’Interessato, quali:

  • dati anagrafici e fiscali: nome, cognome, indirizzo fisico, nazionalità, provincia e comune di residenza, telefono fisso e/o mobile, codice fiscale, indirizzo e-mail;
  • dati bancari: IBAN e dati relativi al mezzo di pagamento richiesto (carta di credito; id account paypal, etc.)
  • dati di traffico telematico: Log, indirizzo IP di provenienza.

Il Responsabile del trattamento dei dati è il legale rappresentante pro tempore della Termel s.r.l

Per ogni informazione relativa ai principi che la Termel s.r.l. osserva in relazione al trattamento dei dati personali La invitiamo a consultare la nostra Privacy Policy pubblicata sul nostro sito web.

 

2) Finalità e Modalità del trattamento.

Il trattamento dei dati verrà effettuato per permettere lo svolgimento delle attività connesse all’esecuzione del servizio richiesto dal cliente alla Termel s.r.l. ed alla gestione del contratto.

Ogni Suo dato personale del quale per qualsiasi motivo dovessimo aver avuto conoscenza verrà utilizzato esclusivamente per:

  1. a) fornire all’interessato i servizi offerti per il tramite del presente sito web o comunque offerti dalla Termel s.r.l.;
  2. b) l’elaborazione e la finalizzazione del pagamento del servizio richiesto e/o del rimborso di eventuali costi;
  3. c) l’adempimento di obblighi legali e contrattuali, connessi al contratto stipulato con il cliente;
  4. d) la fornitura dei servizi informativi offerti dai veicoli concessi in

Gli stessi dati verranno trattati in modo lecito, secondo buona fede, correttezza e con la massima riservatezza, principalmente con strumenti elettronici e informatici e memorizzati sia su supporti informatici che su supporti cartacei che su ogni altro tipo di supporto idoneo, nel rispetto delle misure di sicurezza previste dalla vigente normativa.

Tutti i dati predetti, nonché ogni dato eventualmente acquisito, saranno archiviati anche in caso di cessazione del contratto per l’espletamento degli eventuali adempimenti connessi o derivanti dall’interruzione dello stesso o per la fornitura eventuale di nuovi servizi senza necessità di nuova specifica informativa.

3) Natura obbligatoria.

Il conferimento dei dati è obbligatorio per la piena e corretta esecuzione del servizio offerto da Termel s.r.l.

4) Conseguenze del rifiuto dei dati.

La mancata comunicazione di uno o più dati obbligatori così come il mancato consenso al trattamento del dato a seguito della presente informativa comporta l’oggettiva impossibilità di dare esecuzione al contratto e/o di svolgere correttamente tutti gli adempimenti connessi tra la scrivente società ed i propri clienti.

5) Soggetti ai quali potranno essere comunicati i dati personali.

Ogni dato personale relativo al trattamento in questione, e al solo scopo di dare compiuta esecuzione al contratto, potrà essere comunicato a:

  1. a) Enti / Autorità / Istituzioni pubbliche alle quali Termel s.r.l. non può negare il conferimento del dato (es. Agenzia delle Entrate, ecc.);
  2. b) professionisti e/o società di servizi per la gestione della contabilità e/o della rilevazione ai fini fiscali del contratto.
  3. c) Istituti di credito per la gestione dei pagamenti.

6) Diritti dell’Interessato.

  • Diritto alla portabilità di dati ex art. 20 GDPR 679/2016

Termel s.r.l. a fronte di specifica richiesta dell’Interessato di voler ricevere i propri dati personali per memorizzarli su un dispositivo ovvero per farli trasmettere ad un titolare del trattamento diverso da quello a cui i dati sono stati affidati in origine, si impegna a trasmettere i dati all’interessato in formato “strutturato, di uso comune e leggibile meccanicamente”.

  • Diritto d’accesso ex art. 15 GDPR 679/2016

A partire dal momento in cui i dati sono stati conferiti, l’interessato avrà la possibilità di esercitare l’accesso ai propri dati personali, oggetto del trattamento da parte di Termel s.r.l. che dovrà rispondere nel minor tempo possibile e comunque non oltre i 30 giorni successivi.

  • Diritto all’oblio ex art. 17 GDPR 679/2016.

Durante il trattamento, l’interessato potrà decidere di ottenere la cancellazione dei propri dati personali. Qualora ciò si verifichi, Termel s.r.l. provvederà non solo alla cancellazione del dato trattato ma comunicherà tale cancellazione anche agli altri eventuali titolari che stiano trattando i dati del medesimo soggetto a seguito del contratto stipulato con Termel s.r.l.

  • Diritto alla limitazione del trattamento ex art. 18 GDPR 679/2016.

L’interessato può ottenere un blocco, di maggiore o minore estensione, del trattamento dei propri dati. Questo diritto può essere utilizzato in tre casi specifici:

  • qualora vengano violati i presupposti di liceità del trattamento;
  • qualora l’interessato chieda la rettifica dei dati;
  • qualora l’interessato si opponga al loro trattamento.

7) Limitazioni ai diritti dell’interessato (art. 2 undecies Codice Privacy D.Lgs 196/2003).

In ogni caso, l’esercizio dei diritti dell’interessato di cui all’articolo precedente, è limitato nei casi previsti dall’art. 2 undecies del Codice della Privacy quando si verifica un pregiudizio effettivo e concreto:

  1. agli interessi tutelati in base alle disposizioni di riciclaggio;
  2. agli interessi tutelati in base alle disposizioni in materia di sostegno alle vittime di richiesta estorsione;
  3. all’attività di Commissioni parlamentari d’inchiesta istituite ai sensi dell’art. 82 Cost.;
  4. alle attività svolte da un soggetto pubblico, diverso dagli enti pubblici economici, in base ad espressa disposizione di legge, per esclusive finalità inerenti alla politica monetaria e valutaria, al sistema dei pagamenti, al controllo degli intermediari e dei mercati redditizi e finanziari, nonché alla tutela della loro stabilità;
  5. allo svolgimento delle investigazioni difensive o all’esercizio di un diritto in sede giudiziaria;
  6. alla riservatezza dell’identità del dipendente in caso di whistleblowing.

8) Possibilità di ricorso ad una autorità di controllo.

In ogni caso l’Interessato, qualora ritenga di aver subito nel territorio italiano una compromissione dei propri diritti, ha la facoltà di ricorrere al Garante per la Protezione dei Dati Personali (cd. Garante della Privacy), con sede in Roma Piazza di Monte Citorio, nella sua funzione di autorità di controllo.

I migliori saluti.

Termel s.r.l.